12 luglio 2007

Oggi è più o meno così

Voglio il mio ruolo e voglio giocare
Questa partita bestiale
Son l'asso del fallo e dei non perdono
Ma poi io mi rivedo per quel che sono
Un diavolo illuso di possedere il male
Io gioco confuso in mondovisione parziale
Ehi io sono qui voglio peccare anch'io
Tu vedrai come lavoro io
Cattivi bastardi scorretti e venduti
Gli arbitri e i giocatori
Non so più chi sono i miei avversari
Cosi il presidente mi butta fuori
Diavolo illuso d'insegnare il peccato
Mi trovo in panchina nel ruolo del disoccupato
Ehi io sono qui voglio peccare anch'io
Tu vedrai come lavoro io
Sono qui voglio peccare anch'io
Diavolo illuso di possedere il male
Io resto in panchina disoccupato mentale
Ehi io sono qui voglio peccare anch'io
Tu vedrai come lavoro io
Ehi io sono qui voglio peccare anch'io
Voglio peccare voglio giocare
E far del male anch'io
Giocare peccare
Far del male
C'è da imparare

(Diavolo Illuso – Litfiba)
.

1 commento:

Frugola ha detto...

questa canzone non la conosco, tanto per cambiare.
e comunque io sbavo per elio germano già solo per come appare, e mi ricorda i bei tempi in cui interpretava "Il pasticca" al medico in famiglia.. :sbav:
adesso puoi trovare il resoconto del mio esame di maturità, anche se detto così fa ancora più paura!
ihih*